VADEMECUM PER LE ELEZIONI DEL CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI PSICOLOGI DEL PIEMONTE

Di seguito un comodo VADEMECUM sulle votazioni per il Consiglio dell’Ordine degli psicologi del Piemonte. Uno strumento semplice e chiaro per rispondere a domande quali “Come si vota?”, “Chi può votare?”, “Quando si vota?”. Infine alcuni dettagli indispensabili da sapere (e ricordare) affinché il voto non venga annullato e sia utile.

chiequandosivota

1)     CHI PUO’ VOTARE?

Alle Elezioni dell’Ordine possono votare tutti gli psicologi regolarmente iscritti all’Ordine degli Psicologi del Piemonte.

2)     QUALI SOLO LE SCADENZE PER IL VOTO PER POSTA?

Le schede dovranno pervenire tassativamente entro le 18 del 23 Dicembre (tutte e due, sia quella per la prima convocazione che quella per la seconda) presso la sede dell’Ordine di Torino. Non farà fede il timbro postale, quindi affrettati!

3)     QUANDO SI VOTA DI PERSONA E DOVE?

Le Elezioni per il rinnovo del Consiglio dell’Ordine degli Psicologi Piemonte si terranno nelle seguenti date:

– 23 DICEMBRE 2013 (PRIMA CONVOCAZIONE)

– 6-7-8 GENNAIO 2014 (SECONDA CONVOCAZIONE)

Perché le Elezioni siano valide, è necessario raggiungere il quorum.  Nella prima convocazione (23 dicembre) esso è stabilito ad un terzo degli aventi diritto al voto (circa 2000 elettori). Se tale quorum è raggiunto viene eletto il Consiglio dell’Ordine. Se ciò non capita si procede con la seconda convocazione (6-7-8 gennaio) nella quale il quorum è un sesto degli aventi diritto (circa 1000 elettori).

Finora non si è mai raggiunto il quorum in prima convocazione, motivo per cui invitiamo gli elettori a recarsi al seggio preferibilmente nelle date della seconda convocazione (6-7-8 gennaio 2014).

perpostaodipersona

4)     SCELGO IL VOTO PER POSTA O IL VOTO DI PERSONA?

Se intendi votare personalmente è importante che tu sappia che, in tutto il Piemonte, vi è un unico seggio, a Torino, presso la sede dell’Ordine, in via San Quintino n. 44.

Al momento del voto devi presentare documento valido d’identità o tesserino di iscrizione all’Ordine Psicologi del Piemonte.

Se pensi di non riuscire a recarti presso il seggio di Torino, affrettati a seguire tutti i passaggi necessari per il voto via posta, poiché la scadenza per quest’ultimo è tassativamente lunedì 23 dicembre.

Le schede su cui avrai indicato le tue preferenze dovranno infatti pervenire alla sede dell’Ordine entro le ore 18 del 23 dicembre (non farà fede il timbro postale!).

5)      QUALI SONO I PASSAGGI DA FARE PER IL VOTO PER POSTA?

Per votare via posta occorre procedere in questo modo:

A – compila il modulo per richiedere il voto per corrispondenza

(clicca qui per scaricare il modulo)

B – allega fotocopia carta d’identità (o scansione, in caso di invio via mail)

C – invia il modulo e il documento per POSTA oppure FAX (011 537692)oppure MAIL (ordinepsicologi.piemonte@psypec.it)

D – attendi che l’Ordine ti invii l’apposito kit per votare (sollecita se ritarda!) contenente quanto segue:

nr. DUE schede elettorali per il voto (una per la prima e l’altra per la seconda convocazione)

E – vota sulle due schede esprimendo al massimo NOVE PREFERENZE

(con nome e cognome, scritti interamente e correttamente, pena l’annullamento dell’intera scheda!)

RICORDA! Se intendi votare il CPPP è fondamentale dare forza all’intera lista e dunque scrivere nomi e cognomi di tutti e nove i candidati 

F – inserisci le schede con i voti espressi all’interno della busta A (che avrai ricevuto nell’apposito kit, quella in cui è dichiarato che dentro ci sono le schede votate)

G – AUTENTICAZIONE DELLA FIRMA (senza questa non è valido il voto!!!): apponi la firma autenticata da un pubblico ufficiale sulla busta A.

Per farti autenticare la firma devi rivolgerti agli uffici anagrafici comunali (non necessariamente del tuo comune di residenza!).

Per capire come muoverti leggi qui:

https://www.dropbox.com/s/vl9s53s46elnc6w/autentica%20firma.doc

H – Inserisci la busta A (con firma autenticata!) nella busta B e indirizzala al presidente del seggio elettorale, ovvero a

Dott.ssa Littizzetto

c/o Ordine degli Psicologi del Piemonte

Via San Quintino 44

10121 Torino

I – Invia tramite raccomandata A/R oppure recati personalmente alla sede dell’Ordine (Via San Quintino 44, Torino) per consegnare la busta a mano (ricorda che ogni persona può consegnare fino a due buste!, quindi puoi agevolare il voto anche a un collega!)

ericorda

5)     DA NON DIMENTICARE!

– Sulle schede non troverai scritti i nomi delle liste di appartenenza dei candidati, troverai una scheda bianca in cui sarai tu a dover scrivere le tue preferenze indicando i nomi e i cognomi dei CANDIDATI. Dunque il voto è nominativo! Per agevolarti nella memorizzazione dei candidati del CPPP puoi stampare un promemoria. Ne abbiamo creato uno che puoi trovare qui cpppcard_bianco o nell’immagine di seguito:

bigliettodavisita

– Scrivi correttamente nomi e cognomi dei candidati, pena l’annullamento dell’intera scheda (non è sufficiente il solo cognome!)

– Dai forza alla lista del CPPP, vota tutti e 9 i candidati! Perchè le nostre idee abbiano un peso è necessario che vi siano più consiglieri del CPPP!

– Se opti per il voto via posta, la firma autenticata è indispensabile, pena l’annullamento del tuo voto

– Se opti per il voto via posta, hai tempo per richiedere kit elettorale e rispedire poi il tutto al presidente del seggio entro le ore 18 del 23 dicembre. Affrettati!

– Se pensi di poterti recare personalmente al seggio di Torino, prediligi le date della seconda convocazione (6-7-8 gennaio 2014) per maggiori possibilità che il quorum venga raggiunto

Annunci