Resoconto dal Consiglio dell’Ordine Psicologi Piemonte del 14/04

Diamo comunicazione dei punti trattati nel corso della seduta del Consiglio del 14/04. Vi ricordiamo che la partecipazione alle sedute è libera e aperta a tutti i colleghi.
Per il CPPP erano presenti i Consiglieri Campisi, Fieni e Locati.

 

Vengono stabilite le nuove date dei prossimi consigli.

Situazione recupero quote degli iscritti morosi: nel 2013 sono stati 654, per oltre 80mila euro. In tutto, mancano circa 317mila euro. Si invierà mail “bonaria” di sollecito; con morosità superiore ai due anni scatta la sospensione.

Il Consigliere Zennaro fa il punto sulla riorganizzazione dei Corsi di Laurea magistrale. C’è stata l’occupazione da parte degli studenti contro il numero programmato; sembra che per Psicologia Clinica si sia raggiunto un accordo perché, avendo carattere pratico e sperimentale, sono tutti d’accordo che porre un limite significa garantire una buona didattica (ci saranno laboratori con max 25 studenti). Il numero è legato al numero di docenti. Dopo varie vicende e confronti con le parti sociali, il Dipartimento propone:

  • 240 Psicologia Clinica (14 docenti)
  • 120 Psicologia Criminale
  • 180 Scienze della mente e del corpo
  • per Psicologia del Lavoro non è giunta nessuna richiesta di inserire un tetto.

Zennaro aggiunge di essere contrario all’idea del Rettore Ajani di aprire i corsi a tutti: la situazione sarebbe assolutamente ingestibile.
Si vota per appoggiare il Dipartimento su questi numeri: la proposta passa a maggioranza.

Aggiornamento residenzialità: il Presidente Lombardo ha visto Vignale, Nizza, Morgagni, Cavallera. Lo hanno rassicurato dicendo che faranno il possibile per mettere una postilla per gli psicologi; si cerca di salvare quelli a tempo indeterminato. Non è ancora chiaro come; giovedì 17 ci sarà un tavolo a riguardo.

Psicologo in farmacia. il Vicepresidente Graziato ha riscontrato alcune carenze: non è stata mai attivata la commissione prevista, ci sono convenzioni diverse nelle varie provincie e non è stato compiuto monitoraggio. I colleghi coinvolti sono stati contattati via mail. Si pensa di utilizzare questa esperienza per farne un e-book, anche se non si possono mettere regole tariffarie per gli psicologi in farmacia (in virtù del Decreto Bersani sulla libera concorrenza).

Tavolo TIPS. Il Consigliere Fieni chiede che, oltre al Presidente Lombardo e a lui stesso in quanto referente sanità, venga votata una terza rappresentanza dell’Ordine al tavolo. Si tratterebbe di riconfermare la presenza della dott.ssa Lombardo, che ha seguito i lavori finora; il dott. Manna (Regione Piemonte) ha espresso parere favorevole. Lombardo si oppone, sostenendo di non averne discusso lui stesso con Manna. Si può andare avanti così, visto che più avanti ci saranno da rivedere gruppi e commissioni. Chiede di votare quindi per la riconferma propria e di Fieni, opponendosi perciò all’inserimento di una terza persona. La proposta passa a maggioranza, con astensione dei consiglieri del CPPP.
La Consigliera Laezza lamenta la mancanza di una riorganizzazione dell’Ordine: chiede che il direttivo aggiorni tempestivamente il Consiglio sulle attività. Il Vicepresidente Graziato replica ricordandole alcune carenze che attribuisce alla precedente consiliatura.

Codici di branca. La Regione aveva dato parere favorevole all’inserimento nei sistemi di codici propri per la Psicologia. Saremmo i primi in Italia. Il Consigliere Fieni chiede di votare affinché l’Ordine sostenga l’iter. Lombardo esprime perplessità perché sta per assentarsi per motivi personali: una volta chiarito che potrà fare delega per la scrittura della richiesta, la proposta passa all’unanimità.

Gruppo di Lavoro ufficio stampa. Il Consigliere Cometto presenta un prospetto sull’apertura di un account Facebook dell’Ordine, e via via di altri social. La bacheca sarebbe sottoposta a moderazione e le comunicazioni sarebbero istituzionali. La consigliera Locati esprime perplessità: sarebbe meglio dare la possibilità ai singoli consiglieri di dire la propria. Il Consigliere Zennaro vede il rischio che possano emergere confusioni su chi dice cosa. Il Consigliere Bianciardi si augura che non diventi uno spazio “politico”. Cometto ribatte che ciò che verrà postato sarà il pensiero dell’Ordine anche se sarà moderato dal Presidente o altra figura. La Consigliera Laezza si domanda che differenza avrebbe rispetto al sito. Inoltre Cometto sostiene che così si eviterebbe che gli iscritti chiedano informazioni di servizio sulla pagina.
Dopo 20 minuti di discussione si procede con i punti successivi.

Arrivano revisore contabile e commercialista.Il Tesoriere Parpaglione fa un’introduzione in materia di bilancio. Il revisore esprime parere favorevole all’ approvazione del bilancio consultivo; il commercialista individua alcuni punti del regolamento che andrebbero meglio specificati.

Punti informativi locali. Introduzione del Vicepresidente Graziato sulla storia di ciascun PI; per quelli chiusi si fa uno spostamento di budget verso quelli aperti, andando in pareggio. Viene fatto osservare che Asti rimarrebbe così chiuso, Graziato risponde che semmai si lavorerà in futuro per riattivarlo.

Approvato l’impegno di spesa per la partecipazione a “Tutti in rete”.

Commissione paritetica tirocini Rebaudengo. Il Consigliere Zennaro è fortemente contrario perché lo stesso ente forma anche counselor; hanno disattivato il master in counseling filosofico ma hanno altri insegnamenti attivi. Si posticipa la votazione fino a quando si avranno garanzie sulla formazione.

Settimana del Benessere psicologico. Punto rimandato per discutere degli altri, più urgenti.

Progetto “start up” nuovi iscritti. La Consigliera Cikada e il Vicepresidente Graziato presentano le cifre da stanziare a budget. Si tratterà di 10 cicli con 30 neo iscritti ciascuno; dureranno due giornate. Viene subito notato come si tratti di cifre molto elevate.

  • 800 euro /giorno per la docenza
  • 400 euro per le slide
  • 3000 euro per la realizzazione di un ebook

Il Consigliere Bianciardi propone di renderlo una sorta di “passaggio di conoscenze” tra generazioni. Potrebbe occuparsene un collega “anziano”, non gratis ovviamente ma a prezzi molto inferiori. Graziato ribatte che ci vuole un docente di alto livello, difficile da reperire sul mercato. Esplicita i criteri di selezione: verranno vagliati curricula di professionisti esperti, che verranno messi alla prova con simulate d’aula. Il Consigliere Campisi aggiunge che anche per l’ebook la cifra è troppo elevata: come è stata stimata? Lombardo risponde che è stato interpellato il commercialista che collabora con l’Ordine del Veneto. Si tratterebbe di un documento di oltre 200 pagine, quindi tante ore di lavoro. Campisi ribadisce la bontà del progetto, ma questi costi sono davvero alti.
Il progetto viene approvato; dalla votazione si astengono Campisi, Locati e Fieni.

Cure primarie. Lombardo ha chiesto che l’Ordine venga inserito nel comitato scientifico. Viene approvato lo stanziamento dei 140mila euro da parte dell’Ordine.

Agenzia di comunicazione. Sulla base di un preventivo, è stata individuata una società. I ConsiglieriLocati e Campisi chiedono che vengano vagliati più preventivi in modo da avere metri di paragone. Lombardo risponde che stavolta c’è urgenza per organizzarsi in vista delle elezioni regionali. La stessa cosa viene fatta osservare per la scelta della società che si occuperà di rassegna stampa. Si tratta di “Mimesi”, anche questa selezionata senza aver valutato altri preventivi. Lavora già per CNOP ed Enpap. L’Ordine verrebbe inserito nella newsletter del CNOP.
Locati chiede  che vengano sentite altre società, tanto più che non c’è urgenza. Perciò si approva l’idea di implementare un servizio di questo tipo, la società invece sarà selezionata in seguito.

Commissione tutela: punto rimandato per mancanza di tempo.

La prossima seduta si terrà il 19 maggio.

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...